Certificati medici

È NECESSARIO presentare il certificato medico PRIMA dell’inizio delle attività.
In assenza del certificato, ai soci atleti non sarà consentita la partecipazione agli allenamenti.
Il certificato medico deve avere validità annuale, e NON DEVE FARE RIFERIMENTO alla idoneità ad ATTIVITÀ LUDICO MOTORIE (in tal caso il certificato non è valido).

La dicitura che deve essere riportata sul certificato per essere accettato è ATTIVITÀ SPORTIVA (che sia essa agonistica, non agonistica…).

N.B. Per i bambini di età compresa tra 0 e 6 anni non occorre certificazione sportiva con EGC, ma basta (ed è necessaria) una semplice dichiarazione di buona salute da parte del pediatra.

Centri consigliati:

  • Istituto Il Baluardo (Via del Molo 4, 16128 Genova – Medicina dello Sport: 0102466465) certificato di idoneità agonistica: 51€ (anziché 57€) ai nostri soci (con ECG a riposo e dopo sforzo, spirometria, esame delle urine). Visita medica di idoneità allo sport non agonistico € 45 (ECG a riposo e dopo sforzo)
  • Centro Specialistico Diagnostico BEA (per appuntamenti: 010 9640722; specificare se l’appuntamento è richiesto per il centro di via Maragliano o di Busalla) convenzionato con UISP certificato di sana e robusta costituzione (visita generale, ElettroCardioGramma di base, Spirometria) 35€ ai nostri soci tesserati UISP.
  • Casa della salute
    Visita medico sportiva non agonistica: 35€
    visita medico sportiva agonistica: 40€
    visita medico sportiva agonistica per atleti dai 12 ai 18 anni: 30€

 

IMPORTANTE!!!

Secondo le linee guida del Ministero della Salute, relative al decreto del 18/10/2014 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, i certificati di idoneità alla  pratica di attività sportiva di tipo non agonistico devono riportare la data di esecuzione dell’ECG (elettrocardiogramma), come da fac simile ufficiale.
Pertanto per avere accesso alle attività sportive organizzate dall’Ice Club Genova i certificati medici dovranno essere conformi alle direttive del Ministero della Salute, ovvero riportare la data di esecuzione dell’ultima ECG svolta, altrimenti non saranno accettati.
Per il certificato non agonistico è necessario che sia riportata la data di ultimo ECG eseguito, e, a discrezione del medico curante, non occorre ripetere esame ECG ogni anno.

Il testo del decreto è consultabile cliccando qui: Decreto Lorenzin 28-02-2018.